Chi siamo

La Tenuta di Aljano è situata sulle prime colline dell’Appennino Emiliano, a Iano di Scandiano in provincia di Reggio Emilia, a pochi chilometri dal Castello di Canossa e dalla famosa Rocca dei Boiardo.

Obiettivo primario dell’azienda, fondata nel 1999, è la produzione di vini di alta qualità nel massimo rispetto dell’ambiente e della salubrità del prodotto finale. La superficie vitata è gestita con particolare attenzione alla coltivazione di vitigni autoctoni, primo fra tutti la Spergola: varietà a bacca bianca di grande pregio grazie ai caratteristici profumi agrumati, alle note di mela verde e fiori bianchi, e alla importante acidità che la rende perfetta per la spumantizzazione sia con il metodo Martinotti che con il metodo classico.

Un altro vitigno autoctono è il lambrusco Montericco, uva a bacca rossa che prende il nome dall’omonimo paese sulle colline del comune di Albinea. Le uve di Montericco producono un vino dal profumo fresco e fragrante con un richiamo alla viola e ai frutti di bosco come lampone e fragolina. Altre varietà autoctone coltivate in azienda sono il Lambrusco Barghi, Lambrusco Oliva e Sgavetta (a bacca nera).

L’azienda vinifica esclusivamente le uve prodotte dai circa 24 ettari aziendali vitati, la cui conduzione in difesa integrata avanzata, è incentrata sull’utilizzo di tecniche e prodotti esclusivamente naturali senza l’impiego di preparati chimici di sintesi: controllo delle erbe infestanti con soli metodi meccanici di sflacio senza uso di diserbanti, concimazione esclusivamente tramite concimi organici e nessun utilizzo di pesticidi.